2×1000 al Piccolo museo del diario

[Il 2×1000 alle associazioni culturali è stato abolito dal 2017 quindi di fatto è rimasto attivo solo un anno. Poiché i risultati della campagna saranno presto noti e le risorse saranno destinate al Piccolo museo del diario si tiene comunque attiva questa pagina anche per rendere conto ai donatori del nostro operato]

L’Associazione Promemoria da sempre riconosce il ruolo pro-memoria dell’Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano.
Da quest’anno possiamo fare qualcosa di molto concreto per l’Archivio e abbiamo deciso di investire sul Piccolo museo del diario le risorse che scegliete di destinare a noi con il vostro 2×1000.

Per migliorarlo, per tenerlo aperto con giovani narratori di storie, per tradurre contenuti in inglese in modo che tutti, senza barriere linguistiche, possano leggere e ascoltare le bellissime storie che escono dai cassetti del museo.

Questo è il nostro progetto.
È anche il tuo?

Destina al Piccolo museo del diario il tuo 2×1000 indicando nella casella delle associazioni culturali il Codice fiscale02026370516.

E se il tuo 5×1000 è già destinato all’Archivio dei diari, da quest’anno puoi farlo diventare un bel 7×1000. Come le settemila storie che l’Archivio conserva.

A te, il nostro grazie
Loretta Veri
presidente dell’associazione Promemoria

Il due per mille è una novità del 2016 destinata alle associazioni culturali ed è aggiuntivo rispetto agli altri “per mille”, quindi puoi decidere liberamente di dare l’8×1000 a un soggetto, aggiungere la scelta del 5×1000 per un altro soggetto e in più il 2×1000 a noi.
Si può fare.

__________________________________
scarica i banner
2×1000 al Piccolo museo del diario
5×1000 all’Archivio dei diari

__________________________________
scopri
il Piccolo museo del diario